RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA
 
 
Novità: 10/12/2015 Le Successioni

La materia delle successioni per causa di morte gode, da qualche anno, di un rinnovato ed incessante interesse da parte degli studiosi: i legami con il diritto di famiglia, le incidenze sulle contrattazioni immobiliari, la diffusione delle successioni c.d. internazionali, l’apertura degli interpreti e degli operatori a maggiori libertà nella disposizione patrimoniale e non patrimoniale per l’epoca in cui si cesserà di vivere, hanno determinato il bisogno di nuove riflessioni, e la nascita di nuovi ponti di indagine tra il diritto civile, il diritto commerciale ed il diritto internazionale privato. Progressivamente, gli specialisti della materia, e la giurisprudenza, riconoscono maggiori spazi alla libertà individuale, e mirano a ridimensionare limiti che, seppur facenti parte dell’ossatura normativa del libro secondo del codice civile, rischiano, oggi, di apparire fuori dal tempo, e dalla coscienza comune. L’evoluzione interpretativa crea progressivamente, un bilanciamento di interessi, nella prospettiva del riconoscimento della libertà individuale, che non è soltanto del de cuius, ma anche quella dei beneficiari. Per tale via, maturano importanti risultati interpretativi, relativi all’una e all’altra libertà: si pensi all’apertura della Corte di Cassazione in materia di diseredazione, alla negazione di qualsiasi incidenza, da parte del testatore, sulla libertà matrimoniale , e alla tendenza dottrinaria, non scevra da qualche eccesso, al ridimensionamento della tutela della quota di legittima, da sempre principio cardine del nostro sistema successorio. Obiettivo del presente manuale è fornire un’analisi integrale e sistematica delle successioni per causa di morte, attraversando tutti gli aspetti e i momenti del fenomeno successorio, dalla fase della c.d. aspettativa - durante la vita del de cuius - al momento dell’apertura della successione, alla regolamentazione della medesima, per legge o per testamento. Non si trascura di affiancare all’analisi degli aspetti tecnici, l’esposizione delle ricadute pratiche, e dei rapporti tra l’impostazione tradizionale (più fedele ai principi e all’impostazione coeva all’entrata in vigore del codice civile del 1942), e l’impostazione più moderna (che tende a scollarsi, per quanto possibile, dai principi, per adattare la disciplina,sostanzialmente immutata alle esigenza contemporanee), cosi da offrire, all’operatore, una visione d’insieme, nel delicato momento dell’attuazione. Importante caposaldo del diritto successorio italiano è la tutela della legittima, analizzata in tutte le sue forme con attenzione ai rimedi concessi a fronte di volontà derogative delle aspettative dei legittimari. Dopo aver analizzato il fenomeno dal punto di vista tecnico (vocazione, delazione, apertura della successione, capacità di succedere o di ricevere), si da spazio alla volontà testamentaria, alla sua delicata formazione, e alle difficoltà dell’interpretazione. Non si trascura, inoltre, la problematica delle successioni c.d. internazionali, alla luce dell’importante Regolamento UE 4 luglio 2012 n. 650, applicabile in toto dal 17 agosto 2015. L’opera ha l’ambizione di rappresentare, nel contempo , manuale di studio e strumento di aggiornamento professionale. Gli Autori, ciascuno con il proprio stile, ma con coerenza d’impostazione, conducono l’indagine offrendo spunti di riflessione e chiarimenti interpretativi, ideali per lo studioso e per il professionista. Senza cadere in eccessi di tecnicismo, l’opera riparte dai principi - fondamento necessario di ogni analisi scientifica - e concede il giusto spazio alla verifica delle ricadute pratiche, per il tramite della ricerca giurisprudenziale.

 
Novità: 18/11/2015 Trattato Società di persone - Tomo1

Il Trattato affronta la materia delle Società di Persone in modo unitari ed organizzo, attraverso il contributo aurorale di alto profilo che coniuga l'analisi degli aspetti di maggior interesse nell'attività professionale, giuridica e notarile, con l'esame degli orientamenti della giurisprudenza e degli spunti più significativi offerti dalla dottrina realizzando un'opera attuale e di facile consultazione pratica per chi operi a vario titolo nella materia. L'opera è arricchita da una sezione di formule di uso frequente nell'attività notarile.

Novità: 18/11/2015 Trattato Società di persone - Tomo2

Il Trattato affronta la materia delle Società di Persone in modo unitari ed organizzo, attraverso il contributo aurorale di alto profilo che coniuga l'analisi degli aspetti di maggior interesse nell'attività professionale, giuridica e notarile, con l'esame degli orientamenti della giurisprudenza e degli spunti più significativi offerti dalla dottrina realizzando un'opera attuale e di facile consultazione pratica per chi operi a vario titolo nella materia. L'opera è arricchita da una sezione di formule di uso frequente nell'attività notarile.

Novità: 09/11/2015 il nuovo Diritto di Famiglia - Vol.2

Il secondo volume approfondisce le novità normative in tema di scioglimento del matrimonio, sino alla recentissima riforma del 2015, affrontando tutti gli aspetti sostanziali, procedurali e giurisprudenziali che rendono viva la materia. Una particolare attenzione è dedicata alla capacità negoziale delle parti nel diritto di famiglia, e alla disponibilità degli interessi coinvolti, sia in ambito matrimoniale, sia in ambito extramatrimoniale.

Novità: 15/10/2015 Il Nuovo Diritto di Famiglia - Vol.1

Il primo volume tratta della riforma della filiazione attuata col la l. 219/2012 e il D.Lgs. 154/2013, provvedimenti che hanno modificato profondamente la percezione della struttura familiare, valorizzando la filiazione come legame principale. Il testo evidenzia inoltre l'attenzione del legislatore allo sviluppo del minore e all'utilità di valutazioni medico-psicologiche preventive all'assunzione di provvedimenti riguardanti lo stesso.

MEDIA
GALLERY
NOVITÀ
EDITORIALI
EVENTO
IN DIRETTA
STREAMING
SEGUICI SU >>