RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA
 
, 07/05/2019 - Editoriale a cura di

RICORSO PER L'ANNULLAMENTO DEL CONTRIBUTO PER IL FUNZIONAMENTO DELL'AUTORITA' DI REGOLAZIONE DEI TRASPORTI

Lo Studio Legale Cagnazzo Preite, come ogni anno, offre alle Imprese che operano nel settore dei trasporti consulenza ed assistenza legale nella proposizione di ricorsi per l'annullamento del contributo per il funzionamento dell'Autorità di Regolazione dei Trasporti (A.R.T.).

Lo Studio propone alle Società che operano nel settore de trasporti assistenza e consulenza legale giudiziale senza legali anticipate.

 
Roma, 28/07/2018 - Editoriale a cura di La Redazione

RICORSO CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI 2018

RICORSO CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI 2018


Sono aperte le adesioni al Ricorso avverso il mancato superamento delle prove preselettive. Le adesioni dovranno pervenire entro il termine del 24 agosto 2018 a mezzo mail: info@studiolegalecagnazzopreite.com.

La documentazione richiesta dovrà essere consegnata brevi manu presso lo Studio di Roma in Via Terenzio, n. 7 (00193) ovvero spedirla a mezzo raccomandata [...]

 
Brindisi, 12 Aprile 2016, 12/04/2016 - Editoriale a cura di Angela Dell'Aquila - Avv. del Foro di Brindisi

“Identità di genere fra transessualità e transgender” - commento alla sentenza della Cassazione Civile sez. I del 20.07.2015 n. 15138

Con sentenza del 20.07.2015 n. 15138 la Corte di Cassazione, sez. I, ha affermato che, ai fini del riconoscimento della rettifica di sesso degli atti di stato civile, non è necessario un intervento medico – chirurgico che comporta la modifica dei caratteri sessuali primari dell'individuo. 

Attraverso una interpretazione orientata sui principi della Sentenza della Corte Costituzionale n. 162/85, conforme ai principi della giurisprudenza della Corte Edu, la Cassazione ha dichiarato [...]

 
Roma, 08/01/2016 - Editoriale a cura di Avv. Alessandra Cagnazzo

Convenzione dell’Aia del 19 ottobre 1996 sulla competenza il riconoscimento la legge applicabile l’esecuzione e la cooperazione in materia di responsabilità genitoriale e protezione dei minori

Il 1° gennaio 2016 è entrata in vigore in Italia la Convenzione dell’Aja del 19 ottobre 1996 sulla competenza, la legge applicabile, l’efficacia delle decisioni e la cooperazione in materia di responsabilità genitoriale e di misure di protezione dei minori.

 

Roma, 09/10/2015 - Editoriale a cura di Redazione Scientifica

Nell’ambito delle convivenze more uxorio l’immobile adibito a casa familiare può essere assegnato al genitore collocatario di figli minori

La Corte di Cassazione, attraverso la sent. n. 17971 dell’11 settembre 2015, si pronuncia sulla possibilità di assegnazione della casa familiare all’ex convivente more uxorio se collocatario di figli minori, sancendo l’opinabilità di tale assegnazione al terzo acquirente, seppur in assenza di trascrizione.

 

MEDIA
GALLERY
NOVITÀ
EDITORIALI
EVENTO
IN DIRETTA
STREAMING
SEGUICI SU >>